Quali sono i livelli di memorizzazione che posso raggiungere?

 

Se hai seguito il corso livello zero e hai continuato sino a questo post, dovresti aver ottenuto la consapevolezza che memorizzare attivamente è uno sforzo mentale limitato solo dal tempo e dall'abilità di articolare il nostro pensiero.
Chi riesce a memorizzare una lista di 50 parole, un mazzo di carte, un numero di 50 cifre ha acquisito la consapevolezza di come certi meccanismi mentali possono permetterci di superare di parecchio, il livello comune di memorizzazione delle persone normali.

E improbabile trovare qualcuno tra di noi che riesca, ad esempio, memorizzare un mazzo di carte oppure anche un numero di 30 cifre.
Gli unici in grado di farlo sono solo due tipi di persone, quelli dotati di particolari abilità innate (molto rari), oppure chi ha imparato come articolare il pensiero per memorizzare in modo efficacie.

Questo tipo di prove per la maggior parte sono straordinarie, incredibili, per altri invece sono solo prove elementari di memorizzazione.
Memorizzare è uno sforzo mentale attivo e cosciente, un sforzo mentale che dovrebbe essere praticato giornalmente, anche per una manciata di minuti al giorno.
In Italia c'è una pessima cultura sulle tecniche di memoria, vengono viste come un qualcosa che serve esclusivamente per studiare, o ricordare liste di informazioni, o liste della spesa.
Le tecniche di memoria sono un opportunità per imparare a utilizzare e a sviluppare nuovo tipi di ragionamento, stimolando continuamente la memoria in modo attivo e coinvolgendo meccanismi che mettono insieme associazioni, immagini, emozioni, "montate" da noi, con uno sforzo cosciente e organizzato.

Il segreto delle mnemotecniche è: più organizzati sono i nostri ricordi nella memoria in modo cosciente, più informazioni riusciremo a memorizzare.
Gli unici limiti che un mnemonista incontra, è il tempo di memorizzazione di una o più informazioni e la capacità di "stoccarle" in modo ordinato in una determinata struttura mnemonica.

Una cosa molto importante di cui abbiamo parlato pochissimo è la differenza tra il memorizzare è il ripetere. Memorizzare e ripetere sono due funzioni distinte del cervello e hanno velocità di esecuzione diverse che possono variare in modo soggettivo.

Nel corso tecniche di memoria livello due tratteremo in modo approfondito queste due funzioni che marciano sempre insieme a braccetto ogni volta che effettuiamo una memorizzazione.

 

 

       

   

   

Scarica gratuitamente l'anteprima del:


Il metodo dei colori -Corso multimediale tecniche di memoria livello zero