La tecnica associativa - parte seconda

 

 

 

 

La visualizzazione delle parole astratte

Mentre con le parole concrete come caffè e coccodrillo, nella nostra mente si forma immediatamente un’immagine, la stessa cosa non accade con parole astratte come giurisdizione o eritromicina. ci sono due modi per ovviare a ciò:

1) consideriamo la parola astratta, e la associamo ad una o più parole che somiglino foneticamente.
   (vedere l'esempio Circostanza)

2) Abbinare la parola astratta ad un’immagine che riteniamo idonea e che presenti affinità visive (come
    dice il buon max, se si hanno difficoltà, avvalersi di google immagini!!)

 

  Spiegazione:

E' evidente alla maggior parte degli interessati che ci sono parole facili da ricordare e parole difficili da memorizzare. Nel caso di parole astratte il metodo più efficacie per memorizzare è sicuramente quello di scomporre la parola astratta in più immagini.
Riferito alla spiegazione precendente la parola CIRCOSTANZA, può essere scomposta nel seguente modo:

  CIRCOSTANZA un intero circo con tutti gli animali ammucchiati in una piccola stanza

 

 Ecco alcuni esempi di come si utilizza il P.A.V.:

• Circostanza: immaginare dei bambini che vi afferrano trascinandovi a forza in una stanza dove incominciano a fare i giocolieri, i pagliacci, i mangiatori di fuoco e così via. Realizzate finalmente che quello che state osservando è un Circo in una Stanza che viene appunto chiamato da loro CIRCOSTANZA

• Autobotte: potremmo pensare ad un’auto costruita come una botte di vino con quattro ruote che ci sta davanti in autostrada: questo è il meccanismo. L’importante è trasformare la staticità di un’autobotte in un’azione paradossale, più facile da ricordare, associata all’emozione di ilarità che ci può dare il pensare ad una botte con le ruote che sfreccia in autostrada.

• Lista della spesa, Devi andare a comprare il latte, il giornale, un regalo, una matita, una gomma etc..Chiudi gli occhi e immagina di andare a comprare il latte ma di stupirti perché il lattaio te lo munge dentro un secchio sul posto! Vai dall’ edicolante e per sbaglio fai cadere il latte su tutti i giornali esposti sul bancone. L’ edicolante non solo non si arrabbia ma con un gran sorriso ti porge un bel regalo. Lo apri e zac! Una matita esce velocissima e ti si pianta in fronte! Togliendola rimane un buco allora decidi di tapparlo con un pezzo di gomma da masticare! E puoi andare avanti quanto vuoi. E’ un semplice metodo di associazioni visive

• CINEMA, PIDOCCHIO, COCA COLA, CRISTALLO, GOLA, ALBERO, PORTE, RADIO Siamo all’interno di un CINEMA, durante la proiezione del film dalla testa di uno degli attori salta un PIDOCCHIO che uscendo dallo schermo si posa sui nostri capelli. Per lo spavento sentiamo il bisogno di bere una COCA COLA al bar di fronte che ci viene offerta in un vaso di CRISTALLO. Quando la beviamo si ferma qualcosa nella nostra GOLA, è un piccolo ALBERO che ci impediva di respirare. Guardandolo bene osserviamo delle PORTE sul suo tronco. Ne apriamo una e veniamo come risucchiati all’interno, dove c’è un gran baccano, musica ad alto volume generata da una RADIO. • “Bicchiere” in spagnolo si dice “vaso”. Immagina di brindare con i tuoi amici alla tua laurea in un bel vaso, ma non un vaso per i fiori ma un bel vaso da notte!

• Hijack significa “dirottare” in inglese. Adesso Immagina di vedere alla tv un Concorde preda del classico dirottatore che sta facendo “ciao” con la mano fuori dal finestrino (ciao! = Hi! in inglese). Fai uno zoom sul dirottatore e chi sembra: Jack Nicholson! • Tappeto in inglese si dice “Carpet”. Immagina di sentire odore di pesce provenire dal tuo salotto ma di non capire da dove esattamente venga emanato. Cominci allora ad annusare tutto e finalmente ti accorgi che è il tuo tappeto che manda un fetore tremendo!

• Se devo ricordare che Emocromocitometrico (esame del sangue) devo creare un immagine STRANA che mi rimanga impressa tipo: mi fanno l’esame del sangue e nel sangue mi trovano il pesciolino NEMO che regala uno swatch CRONO al suo amico CITO (il fidanzato di cita!) che subito lo misura con un METRO

• Per Paracetamolo posso visualizzare un PARA’ che con un’ACCETTA distrugge un MOLO. • Per imparare gli antiemetici GRANisetron, ONDAsetron, e TROPIsetron, e le rispettive molecole... bastava ricordare la frase "grande onda tropicale"

• Colecistochinina= visualizza un colle, un router della Cisco e il barattolino di inchiostro di china che sta utilizzando Nina (la ragazza di Paul della serie manga "il fantastico mondo di Paul") legando le immagini tra di loro in un’unica immagine, come se facessero parte di un quadro.